Cous cous e peperoni

semolinopeperoni

INGREDIENTI
per 6 porzioni :

2 bicchieri scarsi di cous cous
2 bicchieri scarsi di acqua
2 peperoni rossi
1 cipolla rossa grande
un cucchiaino scarso di zucchero
sale
pepe
un cucchiaino e mezzo di coriandolo
un cucchiaino di cumino


IN COLLABORAZIONE CON:

silikomart gli specialisti

PREPARAZIONE

Tagliare la cipolla e soffriggerla con poco olio e lo zucchero.
Quando è caramellata aggiungere i peperoni tagliati a pezzetti.
Saltare finchè non sono molto appassiti.
Aggiungere le spezie e il sale.
Macinare tutto fino a che non si ottiene una crema.
Far bollire tre tazze di acqua leggermente salata.
In una ciotola versare il cous cous e aggiungervi tre cucchiai di olio mescolando.
aggiungervi l’acqua bollente senza mescolare e coprire per 5 minuti.
Trascorso il tempo sgranare il cous cous e mescolarlo alla salsa di peperoni.
Mettere negli stampini poco oliati e lasciar freddare.
Servire guarniti con poca salsa, pomodorini e basilico.


REALIZZATI CON STAMPI

silikomart gli specialisti

(ricetta adatta a tutti e anche a chi ha intolleranza al lattosio!)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...Download PDF

4 Responses to “Cous cous e peperoni”

  • Ma che carini questi sformatini di cous cous!!!!

  • Mi piace il tuo blog di ricette!!

    ti linko subito! :D

    e complimenti!!

  • vorrei chiederti una cosa…visto che sei un esperta….da 4 anni ho comprato un forno….x nn sporcare lsul fondo del forno ho messo la carta argentata….che nn si stacca più!!! continuo a cucinare con tutta la carta rotta rimasta nel forno!…ci sono danni x la salute???? fammi sapere …

    ciao

    melania

  • @lapatataingiacchetta: te li devo far assaggiare!

    @Mika5891: Grazie di tutto! Torna presto!

    @Melania: Penso che la pellicola d’alluminio non sia stata una buona idea… Il calore del forno deve averla fatta fondere parzialmente (la resistenza del forno raggiunge i 1000°C e l’alluminio fonde circa a 600 ° C) e quindi è normale che si sia attaccata.

    La carta argentata è fatta soprattutto di alluminio che è accumula nell’organismo e può causare gravi danni alla salute!

    Nel tuo caso credo che la quantità di alluminio che si vaporizza tutte le volte che accendi il forno sia estremamente bassa cosicchè non credo che sia dannoso. Assicurati però che la carta non vada a contatto con la resistenza del forno e che non sviluppi bolle o vapore, in quel caso potrebbe essere pericoloso!

Leave a Reply

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes
Subscribe
In cucina con me:




Media RSS
Mi ritrovi anche qui: