Mini cake di zucchine e cipolle caramellate


Succede spesso di dover tirar fuori un idea per il pranzo, quando idee non se ne hanno. Non riesco ad averne senza prima aprire il frigo. Allora la scena è sempre la stessa: ad una certo punto smetto di fare quel che faccio, qualsiasi cosa, e sento che devo dirigermi verso il frigo per ficcarci dentro il naso. Lo apro e resto in silenzio per qualche secondo (poco tempo sennò perdiamo troppe frigorie) calcolando tutte le possibili combinazioni degli ingredienti che possiedo. Ovviamente è necessario scartare quelle che inevitabilmente, per loro natura, come dire…porterebbero ad un rsultato disgustoso (non so, ad esempio salsiccie e sciroppo d’acero, carciofini sott’olio e fichi caramellati).

Ecco  vi propongo una ricettina, veloce, senza lattosio, scaturita da uno di questi momenti meditativi..  ;)

INGREDIENTI

per 6 tortini medi

due grosse zucchine

una grossa cipolla rossa

tre alte fette di prosciutto crudo ben stagionato tagliato a tocchetti

5 cucchiai di parmigiano reggiano 30 mesi grattugiato

due uova

tre cucchiai di zucchero

lievito per torte salate

farina di kamut quanto basta

50 g di formaggio spalmabile senza lattosio oppure un bicchiere di latte di soia

due spicchi d’aglio

noce moscata

sale

pepe

paprika dolce

tre cucchiai di olio EVO

PREPARAZIONE

1 – Tagliare le zucchien a tocchetti di circa 2 cm e saltarle con aglio, poco  olio e sale.

2 – Tagliare le cipolle a tocchetti simili e saltarle a parte con  tre cucchiai di zucchero.

3 – In una ciotola sbattere le uova con le spezie, l’olio  e i formaggi (o il latte di soia).

4 – Unire le uova con le zucchine, il prosciutto e le cipolle.

5 – Aggiungere il lievito e la farina di kamut finchè non si  ottiene un impasto liscio e cremoso.

6 – Dividere il composto in stampini e cucere per circa 15 minuti a 180°C con forno ventilato.

L’ispirazione ha dato ottimi frutti!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...Download PDF

Leave a Reply

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes
Subscribe
In cucina con me:




Media RSS
Mi ritrovi anche qui: