Riso basmati arachidi, anacardi e mandorle

Ormai è quasi tradizione per me cucinare indiano per il cenone di fine anno, e anche per l’arrivo del 2011 non ho fatto eccezione. Ho preparato questo piatto di riso un po’ a naso, spizzicando spezie qua e là e fidandomi molto del mio olfatto, lo faccio spesso, secondo me sniffando bene i profumi si riesce a bilanciare bene anche i sapori! E poi con le spezie non si sbaglia mai!

INGREDIENTI

per 4 persone

320 g di riso basmati

3 cucchiai di burro chiarificato o olio

60 g di arachidi mandorle e anacardi

3 cucchiaini di cumino

2 cucchiaini di foglie di coriandolo

un pizzicho di foglie di curry

due cucchiai di curcuma

sale q.b.

PREPARAZIONE

1 – Saltare la frutta secca con il burro o olio

2 – Aggiungere il riso e le spezie e tostare a fuoco medoio-basso, mescolando.

3 – Dopo qualche minuto aggiungere circa un bicchiere d’acqua e salare.

4 – Cuocere il tempo necessario richiesto dal riso che usate facendo in modo che l’acqua sia sufficiente per la cottura del riso, ma non in eccesso.

5 – Una volta cotto, distendere il riso su una teglia larga coperta con carta da forno.

6 – Infornare a 60°C per almeno 10 minuti, in modo che i chicchi si asciughino bene senza imbrunirsi.

7 – Servire spolverato di peperoncino, se piace.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...Download PDF

One Response to “Riso basmati arachidi, anacardi e mandorle”

Leave a Reply

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes
Subscribe
In cucina con me:




Media RSS
Mi ritrovi anche qui: