Ciabatta con pasta acida

La cosa che rende un pane, un ottimo pane è sicuramente la pasta acida. Detta anche pasta madre è una miscela di acqua, farina e microrganismi selzionati, che aggiunta all’impasto del pane ne garantisce un’ottima lievitazione e un ottimo aroma, sicuramente più ricco rispetto a quello che si ottiene utilizzando solo lievito di birra. Il problema è che la pasta acida fresca è difficile e impegnativa da mantenere, quindi ho pensato di provare con quella essiccata. Ne ho trovato alcune bustine in un negozio Natura Si, a Prato. Il risultato è stato soddisfacente! Il pane durante la cottura ha messo su una crosta niente male, bella croccante e profumata e una volta freddo somigliava parecchio a quello che si compra dal fornaio! Evvai!

INGREDIENTI
per una ciabatta di circa 750 g :

500 g di farina 0
240 g di acqua
6 g di lievito di birra fresco
una bustina di pasta acida essiccata
6 g di olio
6 g di zucchero
12 g di sale

PREPARAZIONE

1- La preparazione della pasta della focaccine
può essere fatta con macchina per il pane
con il programma IMPASTO che mescola e fa lievitare.

Altrimenti si procede normalmente:
Sciogliere il lievito in nell’acqua, con lo zucchero, l’olio e il sale.
Mescolare con la farina. Lasciar lievitare una prima volta per circa 30 minuti.

2- Dare all’impasto la forma che volete, in questo caso ho fatto una ciabatta bella gonfia:

un panetto allungato con la superficie superiore bucherellata con le dita.

3 – Lasciare lievitare per 30 minuti nel forno caldino se avete tempo,
sennò infornate a forno freddo.

5 – Cuocere 200°C per circa 15 minuti nel forno ventilato,

dopodichè tagliare quando il pane è appena sfornato in modo da fa uscire tutta l’umidità e mantenere al crosta croccante.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...Download PDF

Leave a Reply

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes
Subscribe
In cucina con me:




Media RSS
Mi ritrovi anche qui: