Cavolo nero in rosso

Forse qualcuno può averlo capito. Forse chi ha la pazienza di leggere i miei vaneggiamenti avrà capito che sono estremamente metereopatica. Voi no? Tutti lo siamo, chi non lo è! Non vi è mai capitato di gozzovigliare sulla vostra poltrona preferita perchè voi siete al calduccio e fuori si gela? (cit.) Oppure di affondare nel disordine dell’armadio ai primi solicini caldini di marzo solo per cercare un costume che, non userete prima di qualche mese, ma che siete convinti che prestissimo invece sarà indispensabile? Beh, oggi non è stata una di queste giornate di marzo. E’ stata piuttosto una di quelle del primo tipo, fredda, molto ventosa, tanto che mi sono scordata della primavera che è alle porte e mi son sentita di nuovo in autunno. Ecco il perchè di questo piatto, tipicamente autunnale. Anche molto semplice.

INGREDIENTI

un cesto di cavolo nero

una cipolla grossa

due spicchi di aglio

tre cucchiai di concentrato di pomodoro

sale

pepe

olio

PREPARAZIONE

1 – Cuocere in una vaporiera da microonde le foglie di cavolo nero private della costola dura.

2 – Far colorire la cipolla tagliata finemente in pochissimo olio.

3 – A parte, soffriggere l’aglio a pezzetti con poco olio.

4 – Aggiungere all’aglio le foglie di cavolo nero cotto a vapore e le cipolle.

5 – Dopo aver saltato il tutto unire l’acqua di cottura del cavolo nero e il pomodoro.

6 – Lasciar stufare per qualche minuto dopo aver salato e pepato.

7 – Far ritirare il sugo finchè non si è addensato.

8 –  Servire caldo,

come antipasto o contorno su fette di pane toscano

insaporite con aglio, pepe nero e olio extra vergine d’oliva, possibilmente giovane.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...Download PDF

Leave a Reply

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes
Subscribe
In cucina con me:




Media RSS
Mi ritrovi anche qui: