Archive for November 2012

Risotto gamberi e melanzane

Uf. Fuori piove, son qui da sola e mi sa che mi sto quasi ammalando.

Si, sento proprio quella sensazione dolorante diffusa tipica dello stato che precede il “voglio solo stare a letto perchè mi sento come se pesassi 800 chili più del solito e il mio naso si è improvvisamente trasformato in una fontana da giardino giapponese”.

etciù!

Dove ho messo lo spray al propoli?? Riuscirò mai più a respirare dal naso?? Obbabba, bi serviranno chili di fazzoletti! Ovviamente sono finiti. Sarò costretta a rimpiazzarli con scottex o simili e il mio naso sarà rovinosamente lograto finchè non sembrerò un clown sbiadito. Forse aveva ragione mia  nonna: l’unica mia salvezza sono le fumenta di vino e aceto.

…Vino e aceto? No ok, ancora non sono a quel punto di disperazione. Non precipitiamo le cose.

Considerando che, molto probabilmente, oggi sarà l’ultimo giorno in cui potrò usare le mie papille gustative prima che vengano attaccate dall’inarrestabile morbo autunnale, non c’è niente di meglio che prepararsi qualcosa di super gustoso, in barba al freddo, alla gola arrossata e alla perenne nebbia fiorentina.

Ok, atmosfera:

Luci soffuse, candele al ribes accese, stufina che scalda la stanza (e anche un po’ il cuore), un po’ di musica:

In Love with the Doubt by Dolorean on Grooveshark

Ingredienti per una persona sola sola

80 g di riso da risotto

10 code di gambero fresche sgusciate e pulite

4 – 5 fette di melanzane grigliate

un cucchiaino di concentrato di pomodoro

5 pomodorini freschi

un bicchiere di brodo o vegetale o di pesce

prezzemolo

due spicchi d’aglio

olio d’oliva

sale

pepe

Preparazione

1 – Soffriggere l’aglio a pezzetti grossolani nell’olio.

2 –  Aggiungere le melanzane, il prezzemolo e aggiustare di sale.

3 – Dopo qualche minuto aggiungere anche i gamberi e rosolare per altri 3-4 minuti, poi togliere i gamberi e metterli in un piatto.

4 – Nel frattempo cuocere e scolare al dente del riso.

5 – Aggiungere il riso al soffritto ricco, insieme al concentrato, ai pomodorini tagliati a pezzetti e al brodo.

6 – Finire la cottura del riso, aggiustare di sale e pepe. Aggiungere il prezzemolo fresco e i gamberi.

Adesso un buon bicchiere di vino e relax.

Io mi godo la cena, voi fate come vi pare.

Etciù!

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...Download PDF
Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes
Subscribe
In cucina con me:




Media RSS
Mi ritrovi anche qui: