antipasti

Crocchette di verdure speziate e miglio

crocchette di miglio e verdure

Ingredienti

200 g di miglio
4 patate lesse a dadini
2 cipolle grandi
una scatola di piselli lessi
100 g di fagiolini lessi
due cucchiai di garam masala
4 spicchi d’aglio
un pizzico di zenzero in polvere
un cucchiaino di curcuma in polvere
un cucchiaio di cumino in polvere
un cucchiaino di nigella sativa
sale
due cucchiai di olio EVO

Preparazione

1. Cuocere il miglio in forno in un recipiente basso e largo, in acqua o brodo almeno il doppio del volume. Se necessario aggiungerne ancora e cuocere finchè i chicchi perdono la croccantezza.

2. Far scaldare l’olio in una padella a fuoco basso e tostare le spezie.

3. Aggiungere aglio e cipolla puliti e tagliati a pezzettini e caramellare.

4. Aggiungere le patate, poi i piselli e i fagiolini.

5. Fate raffreddare. Questo mix di verdure è ottimo come ripieno di una torta salata.

6. Mescolare il miglio con le verdure, fare delle palline shiacciate e friggerle.

Secondo me con un po’ di hummus piccante sono un ottimo pasto.

:)

Download PDF

Code di gambero in forno alla giapponese

 

” Mmmmh, speriamo si formi la crosticina”

INGREDIENTI

circa 24 code di gambero sgusciate parzialmente e pulite per bene

peperoncino triturato a pezzettoni

mezzo cucchiaino di alga Nori in polvere

due cucchiai di sesamo

due cucchiai di semola

aglio in polvere

sale

pepe nero

un filo d’olio  o di lardo

 

PREPARAZIONE

1 – Disporre  le code di gambero su una teglia

2 – Spolverare con tutti gli ingredienti

3 –  cuocere a 180° C per 20 minuti circa.

Download PDF

Cavolo nero in rosso

Forse qualcuno può averlo capito. Forse chi ha la pazienza di leggere i miei vaneggiamenti avrà capito che sono estremamente metereopatica. Voi no? Tutti lo siamo, chi non lo è! Non vi è mai capitato di gozzovigliare sulla vostra poltrona preferita perchè voi siete al calduccio e fuori si gela? (cit.) Oppure di affondare nel disordine dell’armadio ai primi solicini caldini di marzo solo per cercare un costume che, non userete prima di qualche mese, ma che siete convinti che prestissimo invece sarà indispensabile? Beh, oggi non è stata una di queste giornate di marzo. E’ stata piuttosto una di quelle del primo tipo, fredda, molto ventosa, tanto che mi sono scordata della primavera che è alle porte e mi son sentita di nuovo in autunno. Ecco il perchè di questo piatto, tipicamente autunnale. Anche molto semplice.

INGREDIENTI

un cesto di cavolo nero

una cipolla grossa

due spicchi di aglio

tre cucchiai di concentrato di pomodoro

sale

pepe

olio

PREPARAZIONE

1 – Cuocere in una vaporiera da microonde le foglie di cavolo nero private della costola dura.

2 – Far colorire la cipolla tagliata finemente in pochissimo olio.

3 – A parte, soffriggere l’aglio a pezzetti con poco olio.

4 – Aggiungere all’aglio le foglie di cavolo nero cotto a vapore e le cipolle.

5 – Dopo aver saltato il tutto unire l’acqua di cottura del cavolo nero e il pomodoro.

6 – Lasciar stufare per qualche minuto dopo aver salato e pepato.

7 – Far ritirare il sugo finchè non si è addensato.

8 –  Servire caldo,

come antipasto o contorno su fette di pane toscano

insaporite con aglio, pepe nero e olio extra vergine d’oliva, possibilmente giovane.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...Download PDF

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes
Subscribe
In cucina con me:




Media RSS
Mi ritrovi anche qui: