contorni

Crocchette di verdure speziate e miglio

crocchette di miglio e verdure

Ingredienti

200 g di miglio
4 patate lesse a dadini
2 cipolle grandi
una scatola di piselli lessi
100 g di fagiolini lessi
due cucchiai di garam masala
4 spicchi d’aglio
un pizzico di zenzero in polvere
un cucchiaino di curcuma in polvere
un cucchiaio di cumino in polvere
un cucchiaino di nigella sativa
sale
due cucchiai di olio EVO

Preparazione

1. Cuocere il miglio in forno in un recipiente basso e largo, in acqua o brodo almeno il doppio del volume. Se necessario aggiungerne ancora e cuocere finchè i chicchi perdono la croccantezza.

2. Far scaldare l’olio in una padella a fuoco basso e tostare le spezie.

3. Aggiungere aglio e cipolla puliti e tagliati a pezzettini e caramellare.

4. Aggiungere le patate, poi i piselli e i fagiolini.

5. Fate raffreddare. Questo mix di verdure è ottimo come ripieno di una torta salata.

6. Mescolare il miglio con le verdure, fare delle palline shiacciate e friggerle.

Secondo me con un po’ di hummus piccante sono un ottimo pasto.

:)

Download PDF

Salmone aromatico con frittelline di patate e maggiorana (bramboraky)

 

Salmone alle erbe, piatto fresco e primaverile accopagnato da una golosità tipica della Repubblica Ceca, il bramboraky, frittelline tonde e schiacciate di patate e agli che ricordano un po’ il tortel de patate, ricetta tipica della Valle di Non.

 

Ingredienti per le fritteline di patate

400 g di patate
3 cucchiai di farina
un uovo
due spicchi d’aglio
maggiorana
sale e pepe nero
olio

Preparazione

1. Sbucciare le patate e grattugiarle fini.

2. Aggiungere l’aglio schiacciato, l’uovo sbattuto,un pizzico di pepe e la maggiorata triturata fine.

3. Scaldare l’olio (tanto per coprire il fondo) in una padella antiaderente.

4. Versare il composto a grosse cucchiiate nell’olio caldo e schiacciarlo fino a ottenere delle fritteline di circa 10 entimetri di diametro e con uno spessore di poco meno di un centimetro.

5. Dorare da entrambi i lati, asciugare su carta assorbente.

6. Mangiare caldi, ottimi anche da soli come snack o merenda.

 

Ingredienti per il salmone aromatico

400 g di salmone fresco (spesso 5 cm)
una cipolla bianca
4 foglie di lattuga
4 foglie di radicchio rosso
uno spicchio di aglio
zenzero in polvere
pepe bianco
timo, prezzemolo, santoreggia, basilico fresco
sale e pepe nero
olio
un bicchierino di tokaj o vinsanto

Preparazione

1. Soffrigere la cipolla tagliata a anelli fini e lo spicchio d’aglio in pezzi grossi.

2. Mettere in salmone tagliato a grossi filetti nell stessa padella.

3. Condire con sale, pepe, timo, prezzemolo, santoreggia e generoso zenzero in polvere e cuocere a fuoco basso.

4. Dopo qualche minuto aggiungere la lattuga e il radicchio tagliato a pezzi.

5. Insaporire il tutto a fuoco medio facendo appassire le verdure coprendo con il coperchio

6. Aggiungere il vino a fuoco alto.

7. Una volta evaporato tutto il liquido, far dorare.

8. Servire caldo aggiungendo in ultimo il  basilico fresco.

Download PDF

Vellutata di zucca con crostini alla paprika e Prosciutto di Praga

Tipico ritorno a casa post lavoro. Praga, Repubblica Ceca.

Deh! Che freddo. Se dico dhe questi nemmeno lo capiscono.

Ma quando arriva il tram? Sono già trenta secondi che aspetto…Via, mi distraggo su facebook.
Tolgo i guanti? No. Decisamente no.

Proviamo a togliere solo un dito.
Troppo congelato, non funziona. è così freddo che il touchscreen non sente che lo sto toccando, gli smartphone servono a poco quassù.

Beh, me l’avevano detto, che dovevo aspettarmi?
Penso al riscaldamento globale, a chi maledice l’estate e ai dodo.

Si devono essere estinti per il freddo. Ne sono certa.

Oh, il tram.

Salgo.

Ah, che caldino…che caldo… molto caldo.. e deh, ma non ci sono vie di mezzo.
Ah toh, mi ricordo ora di avere dei piedi, e anche delle dita. Cambio tram, coincidenza perfetta. Mica come a Firenze, no, niente come  Firenze.
A parte il fatto che ho fame, sono le 18 e ho fame.
eh, si mangia all’alba qui. Pranzo alle 11, perfetto per il mio stomaco mattutino. Ma io ora ho fame.

Arrivo a  casa e cena fusion tra sapori della cucina della Repubblica Ceca e gusti vagamente mediterranei.

 

 

Vellutata di zucca con crostini di pane integrale e paprika

Fate appassire una cipolla biancafatta in piccoli pezzi

Pulire una zucca piccola e farla a cubetti

aggiungerla alla cipolla

aggiungere del brodo vegetale

aggiustare di sale

far bollire per 20 minuti

frullare.

 

Tagliare il pane integrale a cubetti

farlo diventare croccante in poco olio caldo

aromatizzato con paprika.

 

 

 

 

Pane arrostito con formaggio alle castagne fuso e semi di papavero

Tostare il pane fine

girarlo e coprirlo con formaggio(senza lattosio come parmigiano stagionato 30 mesi o hemmental) e castagne lesse a pezzi

cuocere da entrambi i lati

aggiungere semi di papavero

 

 

 

 

Prosciutto di Praga caldo

…e questo non l’ho fatto io…

 

 

 

 

 

 

 

Ottima cena, e vabbè, almeno la primavera è arrivata dentro la mia casina….

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...Download PDF
Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes
Subscribe
In cucina con me:




Media RSS
Mi ritrovi anche qui: