san valentino

Salmone aromatico con frittelline di patate e maggiorana (bramboraky)

 

Salmone alle erbe, piatto fresco e primaverile accopagnato da una golosità tipica della Repubblica Ceca, il bramboraky, frittelline tonde e schiacciate di patate e agli che ricordano un po’ il tortel de patate, ricetta tipica della Valle di Non.

 

Ingredienti per le fritteline di patate

400 g di patate
3 cucchiai di farina
un uovo
due spicchi d’aglio
maggiorana
sale e pepe nero
olio

Preparazione

1. Sbucciare le patate e grattugiarle fini.

2. Aggiungere l’aglio schiacciato, l’uovo sbattuto,un pizzico di pepe e la maggiorata triturata fine.

3. Scaldare l’olio (tanto per coprire il fondo) in una padella antiaderente.

4. Versare il composto a grosse cucchiiate nell’olio caldo e schiacciarlo fino a ottenere delle fritteline di circa 10 entimetri di diametro e con uno spessore di poco meno di un centimetro.

5. Dorare da entrambi i lati, asciugare su carta assorbente.

6. Mangiare caldi, ottimi anche da soli come snack o merenda.

 

Ingredienti per il salmone aromatico

400 g di salmone fresco (spesso 5 cm)
una cipolla bianca
4 foglie di lattuga
4 foglie di radicchio rosso
uno spicchio di aglio
zenzero in polvere
pepe bianco
timo, prezzemolo, santoreggia, basilico fresco
sale e pepe nero
olio
un bicchierino di tokaj o vinsanto

Preparazione

1. Soffrigere la cipolla tagliata a anelli fini e lo spicchio d’aglio in pezzi grossi.

2. Mettere in salmone tagliato a grossi filetti nell stessa padella.

3. Condire con sale, pepe, timo, prezzemolo, santoreggia e generoso zenzero in polvere e cuocere a fuoco basso.

4. Dopo qualche minuto aggiungere la lattuga e il radicchio tagliato a pezzi.

5. Insaporire il tutto a fuoco medio facendo appassire le verdure coprendo con il coperchio

6. Aggiungere il vino a fuoco alto.

7. Una volta evaporato tutto il liquido, far dorare.

8. Servire caldo aggiungendo in ultimo il  basilico fresco.

Download PDF

Cioccolatini ripieni di gel di castagne al marsala

Non per dire, ma questi cioccolatini son proprio buoni!

Nascono dalla cooperazione di stampini Silikomart per cioccolatini, ottima cioccolata fondente, qualche conoscenza di cucina molecolare e la voglia di abbinare sapori che, a mio parere, stanno benissimo insieme: cioccolata, marsala e castagne.

Un croccante strato di cioccolato fondente che ricopre un aromatico cuore di marsala racchiuso in un gel di farina di castagne.

….mmmmhhh….

Provare per credere

INGREDIENTI

per 12 cioccolatini

100 g di cioccolato fondente

mezza tazzina di marsala

due cucchiai di farina di castagne

un cucchiaino di zucchero

Necessario:

Stampo di silicone
( io ho usato quelli SILIKOMART )

una spatola di silicone

PREPARAZIONE

1 – Ridurre a piccole scaglie il cioccolato e fonderlo in microonde girando di tanto in tanto. Fare attenzione a non superare i 45°C per evitare che il cioccolato si opacizzi una volta freddo.

2 – Pennellare per due volte gli stampini con il cioccolato e lasciare raffreddare in freezer per qualche minuto.
Nel frattempo preparare il gel unendo zucchero marsala e farina di castagne.

3 – Dopo aver mesxcolato bene e aver ottenuto un composto liscio, mettere il futuro ripieno in microoonde (potenza medio-bassa, 2 minuti). Si dovrebbe aver ottenuto un composto solido, tagliabile in cubettini.

4 – Mettere il gel all’interno degli stampini ormai freddi e poi ricoprire con ulteriore cioccolato fuso.
Eliminare l’eccesso con una spatola di silicone.

5 – Raffreddare in congelatore per 20 minuti e poi sformare.

Download PDF

Mini crumpets

In genere la mattina non riesco a dormire fino a tardi, quindi sabato o domenica che sia alle 8,30 circa mi si spalancano gli occhi e il mio cervello comincia a pensare. A questo punto non rimane altro che mettersi in piedi e compicciare qualcosa.

E la casa è mia, lui dorme, fuori sento l’assenza di rumore, niente confusione di frenesia e fretta e persino la vicina inopportuna sembra essere quieta.  Bello, me lo godo, mi rilasso.

Nella “morning stillnes” ho tutto il tempo di preparare una colazione speciale. Mi sono ricordata di aver visto in giro nei blog la ricetta dei crumpets, tipici delle colazioni inglesi. Ho preso ispirazione qua e la, ma poi ho fatto a modo mio.

Quindi, mi sono armata di

formine di acciaio

due cucchiai di lievito di birra liofilizzato

1 cucchiaio di margarina (o burro se potete, un cucchiaio solo..)

un cucchiaino di bicarbonato di sodio

1 bicchiere stracolmo di acqua

3 cucchiai di zuccero

1 pizzico di sale

120 g di farina 0

PREPARAZIONE

1 – Sciogliere lo zucchero nell’acqua tiepida, insieme al lievito e a due cucchiai di farina. Lasciar riposare per almeno 30 minuti al caldino.

2 – Mescolare ben bene l’impasto con il resto degli ingredienti.

3 – Scaldare una padella antiaderente, se potete ungete con poco burro.

4 – Mettere le formine di acciaio sulla padella e riempirle con il composto per metà circa.

5 – Cuocere a fuoco bassissimo per circa 7-8 minuti, poi girare e cuocere per altri 3 -4 minuti.

Pronti.

Io li consiglio con della crema di cioccolato,

su un bel vassoio apparecchiato di colorati tovagliolini,

accompagnti da un buon caffè,

uno spruzzo di panna

il tutto sopra un comodo accogliente letto!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...Download PDF

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes
Subscribe
In cucina con me:




Media RSS
Mi ritrovi anche qui: