Posts Tagged ‘vegetaliano’

Panini ai cereali

Sarà che per il mio subconscio è già primavera, sarà che ho poco tempo rispetto alle cose che vorrei fare, ma spesso finisce che per cena preparari qualcosa di veloce da mangiare, qualcosa che puoi tenere in mano tutto in una volta, non so, pastoalsaccolike. Non pensate però ad un triste finger food leggerino leggerino, perchè non è questo il caso. L’appetito non è tra le qualità che mi mancano. Quindi anche il mio pastoalsaccolike mi viene sempre mooolto abbondante! In effetti questi panini ripieni di un hamburger, insalata, tabasco, olive nere e funghi champignon freschi, scaglie di parmigiano staginato 30 mesi, senape… non erano molto facili da addentare senza far strabordare il ripieno….slurp!

INGREDIENTI
per 4 super panini :

150 g di farina integrale di grano tenero

50 g di farina di avena

25 g di farina di mais

25 g di farina di riso

50 g di farina di segale

100 g di farina di Kamut

260 g di acqua

10 g di lievito di birra fresco

6 cucchiai di semi di sesamo

4 cucchiai di semi di girasole

2 cucchiai di semi di zucca

un cucchiaino di estratto di malto

10 g di olio

12 g di zucchero di canna

3 g di sale

PREPARAZIONE

1- La preparazione dell’impasto
può essere fatta con macchina per il pane
con il programma IMPASTO che mescola e fa lievitare.

Altrimenti si procede normalmente:
Sciogliere il lievito in nell’acqua, con lo zucchero, l’olio e il sale.
Mescolare con le farine Lasciar lievitare una prima volta per circa 30 minuti.

2- Dare all’impasto la forma che volete, in questo caso ho fatto 4 grossi panini.

3 – Lasciare lievitare per 30 minuti nel forno caldino se avete tempo,
sennò infornate a forno freddo dopo aver bagnato bene i panini in superficie e aver aggunto il sesamo.

5 – Cuocere 200°C per circa 15 minuti nel forno ventilato,

Download PDF

Seitan ai funghi porcini

Dopo aver imparato a fare il seitan in casa non poteva mancare qualche suggerimento per la preparazione e la presentazione di questa pietanza. Poi, avendo amici vegetariani e vegani, mi devo assolutamente allenare nella preparazione di tali piatti, almeno non rischio di fare brutta figura quando li invito a cena! Ho scelto un condimento molto saporito, cipolle, funghi e salsa di soia per bilanciare la carenza di aromi del seitan stesso, poi a me le cipolle piacciono troppo!!

INGREDIENTI

per 2 persone

200 g di seitan tagliato a filettini

2 grosse cipolle rosse

2 funghi porcini freschi (o l’equivalente in porcini secchi riammolati)

salsa di soia

brodo vegetale

pepe

pepe di jamaica

un pizzico di nigella sativa

un pizzico di noce moscata macinata

un cucchiaio raso di curcuma

olio Extravergine di oliva

zucchero

uno spicchio di aglio

PREPARAZIONE

1 – Rosolare le cipolle tagliate a pezzi con poco olio, poco zucchero e poca acqua.

2 – Saltare il seitan in una padella antiaderente con poco olio, i funghi e l’aglio.

3 – Unire tutti gli ingredienti: seitan, cipolle, funghi, spezie, tre cucchiai di salsa di soia e brodo (una tazza).

4 – Aspettare che il brodo si sia ritirato e servire caldo.

Se volete potete lasciare molto liquido e servirlo come una zuppa oppure potete servirlo come secondo piatto, molto asciutto.

Oppure, infine, potete dare al sughino una consistenza cremosa aggiungendo due cucchiai di fecola prima di servire.

Download PDF

Riso basmati arachidi, anacardi e mandorle

Ormai è quasi tradizione per me cucinare indiano per il cenone di fine anno, e anche per l’arrivo del 2011 non ho fatto eccezione. Ho preparato questo piatto di riso un po’ a naso, spizzicando spezie qua e là e fidandomi molto del mio olfatto, lo faccio spesso, secondo me sniffando bene i profumi si riesce a bilanciare bene anche i sapori! E poi con le spezie non si sbaglia mai!

INGREDIENTI

per 4 persone

320 g di riso basmati

3 cucchiai di burro chiarificato o olio

60 g di arachidi mandorle e anacardi

3 cucchiaini di cumino

2 cucchiaini di foglie di coriandolo

un pizzicho di foglie di curry

due cucchiai di curcuma

sale q.b.

PREPARAZIONE

1 – Saltare la frutta secca con il burro o olio

2 – Aggiungere il riso e le spezie e tostare a fuoco medoio-basso, mescolando.

3 – Dopo qualche minuto aggiungere circa un bicchiere d’acqua e salare.

4 – Cuocere il tempo necessario richiesto dal riso che usate facendo in modo che l’acqua sia sufficiente per la cottura del riso, ma non in eccesso.

5 – Una volta cotto, distendere il riso su una teglia larga coperta con carta da forno.

6 – Infornare a 60°C per almeno 10 minuti, in modo che i chicchi si asciughino bene senza imbrunirsi.

7 – Servire spolverato di peperoncino, se piace.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...Download PDF

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes
Subscribe
In cucina con me:




Media RSS
Mi ritrovi anche qui: